Chi siamo Servizi I nostri prodotti Come contattarci link Pagina principale
servizi
prodotti
contatti
link
home
 
Mito+
Sviluppo quadratoni
 
Principali Funzioni

  • Generazione di quadratoni
  • Stampa Schemi SuperEnalotto
  • Stampa Schemi Totogol
  • Stampa Schemi Lotto
  • Stampa Schedine Totogol e SuperEnalotto
  • Anteprima di stampa
  • Spoglio dei risultati
  • Personalizzazione degli schemi
  • Mito+.exe


    Mito+ è un programma, rivolto alle ricevitorie, che permette di impostare in una matrice rettangolare di dimensioni personalizzabili dei numeri scelti dall'utente in modo che ne risulti un sistema le cui colonne non vengono duplicate e non presentano mai gli stessi numeri.
    Effettuato il calcolo è possibile stampare il risultato su appositi moduli distribuiti dalla M.I.T.O. Press S.n.c - via Laurana 3 - Palermo.

    I moduli prestampati permettono alla ricevitoria di ottenere Schemi di elevata qualita grafica, molto graditi dai clienti, stampando solo le parti modificabili dello schema, quindi con un notevole risparmio di inchiostro.
    Il programma permette anche di salvare gli schemi, in modo che il ricevitore possa utilizzare gli stessi sistemi per più settimane. Inoltre è anche possibile effettuare lo spoglio dei sistemi giocati, per individuare in modo rapido le vincite.

    HELP on Line


    Come configurare la stampa delle schedine

    Il programma è installato con dei valori di default che permettono di stampare correttamente le schedine nella maggioranza delle stampanti, tuttavia in alcuni sistemi potrebbe verificarsi un disallineamento tra i quadratini neri prodotti nella stampa delle schedine ed i numeri sulle schede stesse. In tal caso è possibile cambiare le impostazioni della stampa delle schedine agendo sull'apposito modulo di configurazione. E' possibile accedere al modulo di configurazione tramite la voce Imposta Stampa del menù File, presente nel modulo principale (quello visualizzato all'avvio del programma), ovvero premendo due volte sull'icona della stampante presente in basso a destra nel modulo Schemi.

    Scarica il programma

    Il software può essere distribuito liberamente, ferme restando le normative vigenti in materia di Copyright.
    Scaricate il seguente file:
    mtpsetup.exe
  • Copiateli sul vostro Harddisk e mandateli in esecuzione, essi creeranno tre directory (Cartelle) che rappresentano il contenuto dei tre dischetti di installazione;
  • copiate il contenuto di ogni cartella in un corrispondente dischetto;
  • A questo punto avete a disposizione i tre dischetti per il setup, per installare il programma inserite il disco numero 1 e dal menù Start di Windows selezionare "Esegui", comparirà una finestra di dialogo nella quale dovrete digitare "a:setup" e premere il tasto OK.
    In caso di insuccesso contattare la nostra azienda all'indirizzo:

  • Schedine del SuperEnalotto
    La stampa delle schedine è modificabile agendo sulle apposite caselle di inserimento poste nell'apposito riquadro, per avere un quadro di riferimento prendete una schedina SuperEnalotto e disponetela in modo che la dicitura "SuperEnalotto" sia in alto, cioè con il lato più corto come base.
    Nella schedina sono riportati cinque riquadri che vengono denominati pannelli, le coordinate X e Y permettono di determinare qual è il punto in cui deve essere stampato il primo quadratino relativo al numero 1 del PRIMO PANNELLO.
    Prima di cambiare qualunque altro parametro agite su questi due parametri per posizionare il quadratino in modo da ricoprire perfettamente il numero corretto nella schedina.
    In particolare le coordinate rappresentano:
  • con X si indica la posizione orizzontale del quadratino con la schedina disposta come detto sopra, il valore di default è 48,5 mm;
  • con Y si indica la posizione verticale, il valore di default è 28 mm.

    Gli scarti sono sempre relativi a distanze orizzontali (X) e verticali (Y).
    Lo scarto X è inteso come la distanza tra due numeri appartenenti alla stessa riga sulla schedina (es. il numero 1 ed il numero 2), più il numero è grande più i quadratini vengono distanziati tra loro, il valore di default è di 5 mm.
    Lo scarto Y è inteso come la distanza tra due numeri appartenenti alla stessa colonna sulla schedina (es. il numero 1 ed il numero 15), più il numero è grande più i quadratini vengono distanziati tra loro, il valore di default è di 3 mm.
    La traslazione in Y è intesa come la distanza tra il numero 1 del primo pannello ed il numero 1 del secondo pannello che è uguale con la distanza tra il secondo ed il terzo e così via. Cambiate tale parametro se la stampa dei quadratini dei pannelli più in basso risulta più sfalsata rispetto a quella del primo pannello che è invece corretta.

  • Schedina Enalotto
    Schedine TotoGol
    Prendete una schedina TotoGol e disponetela in modo che la dicitura "TotoGol" in blu sia posta alla destra e le squadre invece in alto, cioè con il lato più corto come base.
    Nella schedina sono riportati sei riquadri numerati denominati colonne, le coordinate X e Y permettono di determinare qual è il punto in cui deve essere stampato il primo quadratino relativo al numero 1 indicato nella PRIMA COLONNA.
    Prima di cambiare qualunque altro parametro agite su questi due valori per posizionare il quadratino in modo da ricoprire perfettamente il numero corretto nella schedina.
    In particolare le coordinate rappresentano:
  • con X si indica la posizione orizzontale del quadratino con la schedina disposta come detto sopra, il valore di default è 72 mm;
  • con Y si indica la posizione verticale, il valore di default è 43,5 mm.
    Gli scarti sono sempre relativi a distanze orizzontali (X) e verticali (Y).
    Lo scarto X è inteso come la distanza tra due numeri appartenenti alla stessa riga sulla schedina (es. il numero 1 ed il numero 2), più il numero è grande più i quadratini vengono distanziati tra loro, il valore di default è di 4 mm.
    Lo scarto Y è inteso come la distanza tra due numeri appartenenti alla stessa colonna sulla schedina (es. il numero 1 ed il numero 17), più il numero è grande più i quadratini vengono distanziati tra loro, il valore di default è di 4,5 mm.
    La traslazione in Y è intesa come la distanza tra il numero 1 della prima colonna ed il numero 1 della seconda che è uguale alla distanza tra la seconda e la terza e così via. Cambiate tale parametro se la stampa dei quadratini delle colonne più in basso risulta più sfalsata rispetto a quella del prima colonna che è invece corretta.
    La schedina TotoGol però non è perfettamente simmetrica, pertanto sono permesse ulteriori impostazioni, che tuttavia spesso non vengono adoperate (nella stragrande maggioranza dei casi non sarà necessario agire su tali dati). Tuttavia se vi doveste trovare nelle condizioni di dover cambiare tali impostazioni ricordate che gli elementi modificabili nella terza riga rappresentano la variazione in termini di coordinata orizzontale dei due numeri corrispondenti posti nelle due righe superiori.
    Se ad esempio modificate il parametro al disotto dei numeri 6 e 22 otterrete come risultato di stampare una schedina con relativi quadratini sopra il 6 ed il 22 spostasti rispetto a tutti gli altri che invece manterranno la loro posizione immutata.
  • Schedina Totogol
    Stampa Schemi

    Se stampando gli schemi di uno dei tre tipi di giochi (SuperEnalotto, TotoGol e Lotto) notate che la stampa risulta sfalsata rispetto agli spazi predisposti nel modulo prestampato, potete agire sugli appositi campi presenti nel modulo di configurazione sotto la sezione Schemi. E' possibile accedere al modulo di configurazione tramite la voce Imposta Stampa del menù File presente nel modulo principale (quello visualizzato all'avvio del programma) ovvero premendo due volte sull'icona della stampante presente in basso a destra nel modulo Schemi.
    In particolare agite sul parametro X per spostare la stampa più a destra (aumentare il valore) o più a sinistra. Agite sul parametro Y per stampare più in basso (aumentare il valore) o più in alto.

    Risoluzione dei problemi di stampa


    Se si dovesse verificare che, nonostante la pressione del tasto stampa schemi, il programma procede normalmente come se la stampa fosse stata avviata mentre invece la stampa non parte o la stampante restituisce un foglio bianco, seguite le seguenti istruzioni:
  • dal menù avvio, selezionare Impostazioni Stampanti;
  • selezionare la stampante utilizzata e premere il tasto destro del mouse;
  • dal menù a comparsa selezionare Proprietà;
  • scegliere la pagina Foglio;
  • fare click sul formato personalizzato;
  • apparirà una finestra di dialogo in cui dovrete inserire la larghezza e l'altezza del foglio utilizzato come schema, i valori sono espressi in decimi di millimetro e dunque i valori saranno presumibilmente 2100 e 1600, ma potete anche provare con valori più grandi;
  • premete OK e poi Applica;
  • riprovate a stampare.
  • Se ciò non dovesse funzionare probabilmente la causa del problema deriva da una imperfetta installazione della stampante, verificare che il driver installato sia quello corretto, contattare il fornitore della stampante per ottenere il driver corretto ed aggiornato.
     

    www.acromind.it

     Copyright© 2000- Acromind® - P.IVA 04776720825